image of 2.4mR

L'imbarcazione classe 2.4mR

Con la barca a vela classe 2.4mR disabili e normodotati gareggiano alla pari.

Quello che ha reso famosa nel mondo della vela questa piccola imbarcazione, è la possibilità di veder regatare atleti normodotati e atleti disabili alla pari, senza speciali classifiche che rilevino tale ‘differenza’ perché, proprio per le peculiarità del 2.4, persone con disabilità motorie possono accedere a tale sport con le stesse possibilità di un atleta che non presenti alcun problema.

 

Il 2.4 nasce a Stoccolma nel 1983 progettato da designers locali che utilizzarono la regola “R Metre” per creare un‘imbarcazione singola a bulbo, la 2.4 mR.   Si tratta di una vera e propria barca della classe metrica, caratterizzata da una complessità e sofisticatezza da imbarcazione a bulbo, ma dai costi e con la sensibilità di una più semplice deriva.

 

E’ una sorella minore, in termini di dimensioni, ma non di stile di vela, delle più grandi imbarcazioni metriche 6m, 8m e 12m (queste ultime utilizzate per la Coppa America).   Poiché il timoniere si trova seduto all‘interno dello scafo esattamente davanti a tutte le manovre di controllo, la conduzione non è impegnativa dal punto di vista fisico e le regate vengono disputate in formula “open” cioè aperta a uomini, donne, giovani e non più giovani, abili e disabili. Una stupenda imbarcazione che ha annullato le differenze fisiche, tutti  gareggiano insieme ad armi pari in un’unica classifica finale.  

 

La classe 2.4mR ha ottenuto ben presto una notevole popolarità per le sue qualità uniche e si è diffusa in tutti i paesi con tradizioni veliche. Nel 1992 ha acquisito lo status di “Classe Internazionale” e da allora ogni anno viene disputato il campionato del mondo con una partecipazione che spesso ha raggiunto le cento unità.

 

Poiché il 2.4mR è adatto a velisti con disabilità fisiche è stato scelto come classe in singolo per le Paraolimpiadi di Sydney nel 2000, Atene nel 2004, Pechino nel 2008, Londra nel 2012 e RIO nel2016. Le principali flotte si trovano nei paesi scandinavi, in Italia,  Inghilterra, Olanda,  Germania, Francia, Spagna, Australia, Canada e negli USA. 

 
Con il vostro sostegno possiamo partecipare a regate internazionali come equipaggio svizzero.
CHF
5
CHF
10
CHF
20
CHF
50

Atleti

Stefano Garganigo

22.05.1972

maggiori informazioni